Notizie‎ > ‎

News Bando di Concorso per Medici di Medicina e Chirurgia d'Accettazione d'Urgenza -MECAU- indetto dall'ASL Vercelli

pubblicato 22 set 2017, 06:32 da Simeu Piemonte

Fra le procedure di assunzioni per medici, infermieri ed oss in corso negli ospedali del Piemonte (possibili solo grazie all'uscita dal lungo piano di rientro dal debito sanitario) segnalo il concorso bandito dall’Asl di Vercelli per 3 dirigenti medici destinati alla medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza (MECAU), diretto dalla drssa Roberta Petrino che ricopre l'incarico di presidente della Società Europea di Medicina Emergenza.
Il pronto soccorso di Vercelli ha circa 40.000 accessi all’anno ed è una struttura destinata a cambiare volto anche dal punto di vista strutturale: in programma nei prossimi mesi vi è infatti una riorganizzazione logistica che consentirà di rendere gli spazi molto più funzionali, con un migliore suddivisione delle aree critiche e la creazione di ambulatori specifici per una gestione ottimale dei pazienti in base al codice di priorità. È prevista inoltre l’attivazione di quattro posti letto di subintensiva; un ulteriore elemento che permette ai professionisti di seguire e monitorare pazienti più critici.Il pronto soccorso dell'ospedale di Vercelli sta crescendo sotto più profili, è una realtà dove è possibile affinare competenze professionali specifiche anche grazie all'attenzione particolare rivolta alla formazione. Offre infatti l’opportunità di seguire corsi avanzati “real scale” in sala rossa con manichino ad alta fedeltà, in collaborazione con il centro di simulazione Simnova della Università del Piemonte Orientale.
Grazie alle dotazioni tecnologiche presenti, infatti, è possibile acquisire conoscenze tecniche e pratiche, necessarie per implementare il curriculum del medico dell’emergenza. Su tale fronte una attenzione particolare è posta anche ai temi connessi con la medicina delle catastrofi, in sinergia con il centro di ricerca interdipartimentale in Medicina d’emergenza e dei disastri Crimedim, sempre della Università del Piemonte Orientale, di cui il Dipartimento di Emergenza dell’ASL VC è centro collaboratore.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, persona seduta, occhiali e spazio al chiuso
Comments